Oggi parliamo di Pubblicità!

Se hai un’attività ti sarà sicuramente capitato di passare un periodo di calo delle vendite. Oppure ti sei reso conto che la tua produttività non è adeguatamente portata a regime, ovvero che, con le risorse da te impiegate, potresti fare molto di più di quello che stai facendo, invece stai producendo molto meno di quello che potresti produrre. Tutto questo non è molto simpatico perché si traduce in un calo dei profitti per non parlare di una possibile perdita. Se la questione non viene affrontata seriamente ti puoi trovare nella classica situazione di stallo, e questo non va bene.

A questo punto ci sono tre soluzioni: puoi modificare l’offerta, apportare miglioramenti a tutto ciò che proponi. Una seconda soluzione è ridurre i costi. Ma se ritieni che ciò che stai piazzando sul mercato siano già degli ottimi prodotti o servizi ed i prezzi siano adeguati, allora non ti resta che scegliere la terza soluzione: pubblicizzarli!

shutterstock_333234215_min

Ok. Partiamo dal fatto che stiamo optando per la terza soluzione, quella della pubblicità. Cosa devi fare per pubblicizzare al meglio la tua attività? Un’ipotesi potrebbe essere quella di comprarti un bel megafono ed attirare la tua clientela urlandoci dentro: “Signore, è arrivato l’arrotino!”, oppure tatuarsi sulla nuca i propri prodotti e servizi… non è una cattiva idea, anche se un po’ invasiva. Ancor meglio è optare per una soluzione più consona e moderna come ad esempio l’utilizzo dei social, promuovere il proprio sito internet, farsi conoscere sul territorio attraverso il volantinaggio o l’utilizzo della cartellonistica, etc. etc. etc.

Ma la questione reale non è cosa fare, ma come farlo. Sono sicuro che in passato hai effettuata una campagna pubblicitaria e ti sei detto: “Ecciderbolina, non ho avuto nessun ritorno, cosa sto sbagliando?”. Quello che probabilmente hai sbagliando non è l’aver scelto un mezzo di comunicazione non adeguato, anche se può capitare se ti improvvisi pubblicitario, l’errore sta sicuramente nel non perseguire la pubblicità nel tempo, il classico mordi e fuggi… la botta e via. Quando si parla di pubblicità bisogna che ti entri bene in testa che per avere dei risultati devi battere il chiodo finché è caldo, essere costante come la goccia cinese. Proprio così: dura che duri!

“Ma caspita Ale, quanto mi costa questa pubblicità?”. Fortunatamente al giorno d’oggi ci sono soluzioni per ogni portafoglio. Infatti un approccio intelligente è quello di identificare un budget mensile da dedicare alla pubblicità e ripetere l’azione di mese in mese. Nella maggior parte dei casi avrai modo di constatare che il primo mese il ritorno sarà alquanto scarsino. Questo è quello che succede quando ci si ferma ad una sola uscita: il mordi e fuggi citato prima… la botta e via. Nel secondo mese noterai un lieve miglioramento ma già dal terzo mese in poi inizierai a quantificare l’incidenza della tua pubblicità sul guadagno conseguito attraverso la stessa, generalmente espressa in percentuale. Incidenza che di mese in mese si abbasserà rispetto al profitto, fino ad arrivare al punto che se qualcuno ti consiglierà di interrompere la tua campagna, tu urlerai: “Sacrilegio!”

Questo è il modo migliore di fare pubblicità e questo è il sistema corretto per aumentare la tua clientela e raggiungere maggiori profitti. Altre soluzioni non possono che essere deludenti. A meno che tu non voglia spendere soldi a vanvera ti conviene prendere in considerazione seriamente questa strategia.

A questo punto devi solo farti consigliare sulla tipologia di pubblicità da intraprendere in relazione al budget che puoi dedicare a questa attività di mese in mese: 100, 200, 300 euro? Non importa, sarai tu a stabilirlo. L’importante è scegliere la pubblicità adatta alla tua attività è farlo con perseveranza nel tempo.

Se hai bisogno di qualche consiglio o idea su cosa poter fare nello specifico non esitare a contattarmi, decideremo insieme la soluzione migliore per incrementare la tua clientela o la piena produttività attraverso una campagna pubblicitaria adeguata al tuo budget.

Non aspettare a chiamarmi, la mia consulenza è gratuita!

 

Alessandro Guidetti
Responsabile Marketing

SG Communication
Via Treviso 11/e Bologna

+39 333 444 666 7
info@sgcommunication.it

Post correlati